Indietro

In arrivo 356 profughi in Toscana

Cento saranno ospitati in strutture della provincia fiorentina. Altre 50 persone attese per domani. Dal maggio scorso ne sono arrivate in tutto 4.000

FIRENZE — Oggi il premier Matteo Renzi ha incontrato i presidenti delle Regione per fare il punto sulla questione immigrati. Il governatore della Toscana Enrico Rossi ha ribadito che la distribuzione dei migranti diffusa sul terrirorio i è la formula che garantisce la gestione più efficiente del problema profughi. "Bisogna evitare le concentrazioni e coinvolgere i Comuni e il volontariato - ha dichiarato Rossi - E' lo stesso tipo di collaborazione che abbiamo garantito anche quando era ministro dell'interno Roberto Maroni". 

Rossi ha ricordato che l'articolo 10 della Costituzione italiana sancisce l'obbligo di accoglienza delle persone provenienti da paesi dove i diritti umani vengono lesi. "Colpisce che un Paese povero uscito distrutto dalla guerra come l'Italia - ha detto Rossi - abbia avuto il coraggio di inserire l'articolo 10 nella Costituzione".

I dati sui migranti approdati in Toscana sono stati diffusi dal prefetto di Firenze Luigi Varratta durante la conferenza stampa di saluto ai fiorentini (a giorni lascerà il suo incarico).

"E' dura ma il modello Toscana regge - ha dichiarato il prefetto - grazie all'impegno dei sindaci".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it