Indietro

Violate le norme anti-Covid, Enac striglia Ryanair

Ryanair aereo

La compagnia irlandese, presente con molti voli anche in Toscana, non rispetterebbe distanziamento e norme sanitarie del governo. Voli a rischio

ROMA — L'Enac, l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, ha scritto nei giorni scorsi alla compagnia irlandese Ryanair (presente con molti voli negli scali toscani) e all'omologa Autorità irlandese, per segnalare le "ripetute violazioni delle norme sanitarie anti Covid-19, attualmente in vigore, disposte dal Governo italiano a protezione della salute dei passeggeri".

Stando a quanto si legge in una nota di Enac, a non essere rispettate non sarebbero solo le norme sull'obbligo di "distanziamento tra i passeggeri, ma anche le condizioni che consentono la deroga a tale distanziamento sono disattese".

Alla compagnia è stato quindi lanciato l'ultimatum. Se infatti dovesse continuare il mancato rispetto delle regole vigenti allo stato attuale in Italia, l'Enac provvederà a escludere la compagnia anche dalla possibilità di derogare all'obbligo del distanziamento sociale: in altre parole si potrebbero far partire gli aerei solo con la metà dei passeggeri a bordo e non a pieno carico. 

Non solo: se le violazioni dovessero continuare ulteriormente, scrive l'Enac, saranno applicate le regole previste dal Codice della navigazione (art.802 -divieto di partenza) con "la sospensione di ogni attività di trasporto aereo negli scali nazionali, chiedendo al vettore di provvedere, contestualmente,alla riprotezione di tutti i passeggeri già in possesso di titolo di viaggio". In altre parole, stop ai voli.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it