Indietro

Soccorso sulla sponda dell'Arno ma non è caduto

L'intervento dei vigili del fuoco in Lungarno Simonelli

Le ferite riportate dall'uomo recuperato questa mattina sul selciato sottostante Lungarno Simonelli non sarebbero compatibili con una caduta

PISA — Non sarebbe caduto dalle spallette dell'Arno l'uomo che questa mattina è stato soccorso sulla sponda del fiume in Lungarno Simonelli (vedi articoli collegati).

L'uomo, che è stato raggiunto sul selciato sottostante le spallette dai vigili del fuoco mediante autoscala e quindi consegnato alle cure del 118, si sarebbe ferito in altro modo, e comunque non gravemente.

Secondo i medici infatti le lesioni riportate non sarebbero compatibili con una caduta dalle spallette, quindi da diversi metri di altezza. 

Un'incomprensione forse dovuta anche al fatto che l'uomo, di origine slovacca, non parla italiano. Ad allertare i soccorsi questa mattina è stato un passante che ha notato il ferito sul selciato.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it