Indietro

Notre Dame distrutta dalle fiamme

Foto Twitter Dario Nardella

Un terribile incendio ha devastato la cattedrale parigina. Crollata la guglia centrale. Dalla Toscana messaggi di vicinanza alla città

PARIGI — Un devastante incendio scoppiato nel pomeriggio, intorno alle 18.50, ha distrutto la copertura della cattedrale di Parigi, Notre Dame, icona nota a tutti e storico edificio celebrato in letteratura, tra gli altri, da Victor Hugo.

Uno spettacolo impressionante le fiamme, scaturite da un’impalcatura, che hanno incendiato il cielo dell’Ile de la Cité, l’isola sulla Senna dove sorge la cattedrale. Le fiamme hanno fatto crollare intorno alle 20 la guglia centrale della chiesa e poi il tetto. Coinvolto dall’incendio anche uno dei campanili. Salve per miracolo 16 statue che nei giorni scorsi erano state rimosse. 

I vigili del fuoco, circa 400 quelli che sono intervenuti nel corso della serata, hanno spiegato che la struttura della cattedrale è salva: in un primo momento, infatti, si era temuto che uno dei campanili potesse crollare. In corso di valutazione ora le cause del rogo.

Le immagini stanno tendendo incollati ai social e alle tv i toscani che stanno twittando e manifestando su Facebook la loro vicinanza alla capitale francese. Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha twittato: “Immagini che spezzano il cuore. Un pezzo di storia del mondo che se ne va. Firenze vicina a Parigi in queste drammatiche ore“.

Il ministro dell’interno Matteo Salvini ha espresso vicinanza a Parigi garantendo “tutto l’aiuto” possibile. “Quanto sta avvenendo a Notre-Dame” è "un colpo al cuore per i francesi e per tutti noi europei", ha scritto il premier Giuseppe Conte.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it