Indietro

Cento milioni di euro di cocaina nascosti nel granito

La Guardia di Finanza ha sgominato un traffico internazionale di cocaina. Dal Brasile arrivava a La Spezia e veniva trasportata e nascosta in Toscana

MASSA CARRARA — I finanzieri di La Spezia e Genova, unitamente all’Agenzia delle Dogane, hanno scoperto un traffico internazionale di cocaina, nel porto di La Spezia, sequestrando 300 panetti di cocaina, per un totale di oltre 300 chili, rinvenuti all’interno di un contenitore proveniente dal Brasile.

La droga era nascosta all'interno pallet che trasportavano lastre di granito, provenienti dal Brasile. Rilevate alcune anomalie nel carico, finanzieri e doganieri hanno rinvenuto i 300 chili di cocaina per un valore di circa 100 milioni di euro.

Il carico è stato seguito e monitorato dai finanzieri fino ad un magazzino di Massa Carrara, dove venivano tratti in arresto quattro responsabili, un albanese, un croato, un italiano e un brasiliano, mentre tentavano di recuperare la droga.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it