Indietro

La Canaviglia d'oro a Nada e Bobo Rondelli

L’assessore Francesco Belais consegna la Canaviglia a Bobo Rondelli e a Nada. Due artisti che danno lustro e impulso alla città di Livorno

LIVORNO — Nella sala cerimonie di palazzo comunale, l’assessore alla cultura e turismo Francesco Belais ha conferito la Canaviglia agli artisti livornesi Bobo Rondelli e Nada Malanima( in arte Nada). L’assegnazione del riconoscimento è un omaggio che l’Amministrazione ha voluto rendere a due personaggi del mondo della musica, e non solo, che hanno contribuito a dare lustro alla città.

Queste infatti le motivazioni che sono state riportate nella pergamena che è stata loro consegnata insieme al riconoscimento.

A Bobo Rondelli: cantautore, poeta, attore e performer la cui carriera artistica si è sempre inspirata alla sua città natale; con la sua opera dipinge un affascinante spaccato di Livorno, un mondo vivace e plebeo, di cui il geniale e sconsiderato cantautore è la voce più autentica, esilarante e commovente”.

A Nada Malanima (in arte Nada): “cantante, cantautrice, attrice e scrittrice ha segnato un’epoca con le sue canzoni ed è considerata una delle interpreti più originali e coraggiose della musica italiana contemporanea inspirata durante la sua carriera dal grande poeta e cantante livornese Piero Ciampi”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it