Indietro

Hackerano il registro, dieci liceali nei guai

Conclusa un'inchiesta in cui sono indagati dieci studenti che, utilizzando un trojan, hanno cancellato le assenze dal registro elettronico di classe

GROSSETO — Dieci studenti di un istituto superiore sono stati indagati dalla procura del Tribunale dei minori con l'accusa di aver hackerato con un trojan il registro elettronico di classe, scoprendo le password degli insegnanti e cancellando alcune assenze non giustificate.

All'epoca dei fatti i ragazzi erano tutti minorenni. Ad accorgersi che qualcosa non andava è stato il dirigente dell'istituto che ha chiamato la polizia postale dando il via alle indagini.

I dieci studenti, fra i quali ci sarebbe una ragazza, sono accusati a vario titolo di accesso abusivo ai sistemi informatici, falsità materiale in atto pubblico, danneggiamento delle banche dati dello Stato.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it