Indietro

Il Covid travolge la Toscana, 879 nuovi casi e 2 morti

covid

Ulteriore primato di casi riscontrati nell'arco di 24 ore: ieri erano 755. L'età media dei pazienti è di 44 anni. I tamponi eseguiti sono stati 13.548

FIRENZE — L'epidemia rinforza ancora in Toscana dove nelle ultime 24 ore sono stati 879 i nuovi casi di positività individuati che segnano un nuovo, deciso, aumento dopo i 755 di ieri e i 581 di giovedì. Il nuovo incremento porta a 21.896 i casi di contagio totali da inizio epidemia. Due i decessi che si aggiungono alla lista di quelli riconducibili al Covid fino a ora riscontrati in Toscana: si tratta di un uomo e di una donna con età media di 82,5 anni, rispettivamente nelle province di Firenze e di Arezzo.

I pazienti individuati da ieri hanno in media 44 anni: il 24% ha meno di 20 anni, il 23% tra 20 e 39 anni, il 25% tra 40 e 59 anni, il 17% tra 60 e 79 anni, l’11% ha 80 anni o più.

Su 9.220 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), il 9,5% è risultato positivo. Allo stato attuale in Toscana ci sono 9.247 positivi (+8,6% rispetto a ieri).

Il bollettino odierno della Regione presenta questa distribuzione dei casi sul territorio:

- 6.206 i casi complessivi ad oggi a Firenze (259 in più rispetto a ieri), 1.493 a Prato (24 in più), 1.494 a Pistoia (58 in più)

- 1.829 a Massa (42 in più), 2.531 a Lucca (67 in più), 2.756 a Pisa (179 in più), 1.123 a Livorno (51 in più)

- 2.043 ad Arezzo (91 in più), 1.105 a Siena (87 in più), 766 a Grosseto (21 in più). 

Sono 550 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 341, quindi, i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 339 nella Nord Ovest, 199 nella Sud est.

Le persone in isolamento a casa con sintomi lievi che non richiedono cure in ospedale o sono prive di sintomi, sono in tutto 8.853 (+697), mentre in sorveglianza attiva per aver avuto contatti con persone positive ci sono 17.259 persone (+1048). 

Per quanto riguarda la numerosità dei casi riscontrati, la Toscana si conferma al decimo posto in Toscana con 587 ogni 100.000 abitanti contro una media italiana di 649. Le province di notifica con il tasso più alto sono ora Massa Carrara, Pisa e Lucca. Livorno la più bassa.

Nei reparti Covid sono ricoverate 394 (+35), mentre in terapia intensiva sono 50 (-1).

I dimessi e guariti sono 145 in più da ieri per un totale di 11.460: di queste 417 sono le persone clinicamente guarite (31 in più rispetto a ieri, più 8%)  e 11.043 dichiarate guarite a tutti gli effetti, cioè le cosiddette guarigioni virali. 

Con i due pazienti deceduti di oggi, il totale dei decessi in Toscana sale a 1.189 cosi ripartiti: 431 a Firenze, 54 a Prato, 84 a Pistoia, 183 a Massa Carrara, 149 a Lucca, 100 a Pisa, 65 a Livorno, 55 ad Arezzo, 33 a Siena, 26 a Grosseto, 9 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione. Il tasso grezzo di mortalità in Toscana è di 31,9 x100.000 residenti contro il 60,4 x100.000 della media italiana. Massa Carrara, Firenze e Lucca restano le province col tasso più alto, mentre Grosseto quella con il tasso più basso.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it