Indietro

Firenze, Siena e Pisa al top degli Atenei italiani

La classifica Censis 2019-20 vede l'Università di Firenze mantenere la terza posizione, Siena viene scalzata da quella di Trento e Pisa da Torino

FIRENZE — Il prossimo anno accademico si profila come quello della fuga delle matricole, soprattutto di quelle fuori sede. Infatti per la paura di un nuovo lockdown in molti sceglieranno l'Università sotto casa, invece che la ricerca dell'Ateneo migliore. La previsione è quella del crollo delle immatricolazioni.

Anche la crisi economica del 2008 causò un crollo delle immatricolazioni, lo ricorda il Censis nello studio sui dati 2019-20 prima del Covid, dove vengono valutate le Università attraverso l’analisi dei servizi, le borse di studio e i contributi, le strutture, il sito web, l’internazionalizzazione e l’occupabilità.

Vediamo come si sono comportate le università toscane: l'Università di Firenze in terza posizione fra i mega Atenei statali con oltre 40mila iscritti, dopo quelle di Bologna e Padova. L'Università di Pisa invece la troviamo in sesta posizione, sempre fra i mega Atenei Statali.

Mentre l'Università di Siena la troviamo in terza posizione tra i medi Atenei statali fino a 20mila iscritti, dopo quelle di Trento e Sassari.

Ma vediamo nel dettaglio: tra i mega atenei statali (con oltre 40.000 iscritti) mantiene la prima posizione in graduatoria l’Università di Bologna, con un punteggio complessivo pari a 90,8. Segue, come l’anno scorso, l’Università di Padova, con un punteggio pari a 88,7. Al terzo posto l’Università di Firenze, che, pur incrementando di 3 punti l’indicatore relativo alla dotazione di strutture per gli studenti, scende di una posizione (con un punteggio complessivo di 86,3). 

La Sapienza di Roma è stabile al quarto posto, con un punteggio pari a 84,3, inseguita dall’Università di Torino (83,0), che sale dal settimo al quinto posto in classifica, superando Pisa (82,5), che retrocede al sesto, perdendo così una posizione. Ultima tra i mega atenei statali è l’Università di Napoli Federico II, preceduta dall’Università di Catania. L’Università di Bari si colloca in terzultima posizione, sostituendo la Statale di Milano, che guadagna una posizione.

È l’Università di Trento quest’anno a guidare la classifica dei medi atenei statali (da 10.000 a 20.000 iscritti) e rimpiazza l’Università di Siena, che passa al secondo posto con 95,3 punti. La terza posizione in classifica è condivisa dagli atenei friulani: l’Università di Trieste e l’Università di Udine ottengono lo stesso punteggio pari a 91,2.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it