Indietro

Le spara a bruciapelo e la uccide nell'auto

foto di repertorio

Poi chiama la polizia e aspetta le volanti nel parcheggio, in stato confusionale. L'uomo è di origine fiorentina. Conosceva la vittima da due anni

CUNEO — E' un militare di origine fiorentina che vive a Pinerolo l'uomo di 42 anni che ieri pomeriggio avrebbe ucciso a colpi di pistola una donna di 44 con la quale aveva forse una relazione, anche se questo elemento deve essere ancora verificato e l'unica certezza è che i due si conoscevano da circa due anni.

Il presunto omicida si chiama Francesco Borgheresi ed è stato lui a chiamare la polizia dopo il delitto, avvenuto nel parcheggio di un centro commerciale. La vittima si chiamava Mihaela Apostolides, era di origine romena e viveva a Saluzzo. 

Quando le forze dell'ordine e i mezzi del 118 sono arrivati sul posto hanno trovato l'uomo che vagava nell'area di sosta, in apparente stato confusionale: si è consegnato agli agenti senza fare resistenza. La donna era nell'auto, senza vita. Almeno due dei quattro colpi che il militare avrebbe sparato con una pistola regolarmente denunciata l'hanno raggiunta al petto.

Nelle prossime ore il pm titolare delle indagini lo interrogherà per ricostruire la dinamica dell'accaduto e far luce sul movente.

Secondo quanto riportato dal quotidiano La Nazione, Francesco Borgheresi sarebbe nato nella comunità del Forteto di Vicchio del Mugello, al centro di una terribile vicenda di abusi e violenze su minori culminata con la condanna in via definitiva a 14 anni di carcere del fondatore, Rodolfo Fiesoli. Condannati a pene diverse anche una quindicina di suoi collaboratori.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it