Indietro

Preso presunto aggressore dell'agente colpito

Qualche sera fa un agente è stato colpito violentemente alla testa, le indagini hanno portato al fermo di un giovane, accusato di tentato omicidio

VIAREGGIO — Del fatto ne avevamo parlato il giorno dopo che era successo. Un poliziotto era stato colpito violentemente alla testa durante un servizio di appostamento per dei controlli antidroga. L'agente era stato portato in ospedale in codice rosso e solo dopo diverse ore era stato dichiarato non in pericolo di vita.

Ora la polizia ha fermato il presunto aggressore che avrebbe agito il 6 febbraio nella pineta di Viareggio. Si tratta di un marocchino di 20 anni, immigrato irregolare e senza fissa dimora, già conosciuto dalle forze dell'ordine. Era stato fermato e controllato più volte negli ultimi mesi. 

E' accusato di tentato omicidio. Avrebbe colpito l'agente non con una bottiglia, come precedentemente ipotizzato, ma con una pietra o un pezzo di mattone.

La polizia, insieme ai carabinieri, ha beccato il giovane nella casa dove si trovava e lo ha fermato perché c'era il rischio concreto che fuggisse. Il poliziotto intanto è ricoverato ancora all'ospedale di Livorno.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it