Indietro

Vertenza Zara, dopo gli scioperi arriva l'accordo

Siglata fra i sindacati e Moditalia l'intesa per la stabilizzazione dei lavoratori della logistica e l'applicazione del contratto nazionale

FIRENZE — "Dopo gli scioperi e le agitazioni delle ultime settimane, i lavoratori Zara organizzati nel Si Cobas hanno siglato l'accordo con Modaitalia, la cooperativa a cui è affidata la logistica e lo stoccaggio delle merci Zara,  che prevede la stabilizzazione dei lavoratori e l'applicazione del contratto nazionale della logistica, con conseguente riconoscimento di tutti i diritti i previsti.

"Diritti che in questi anni sono stati sistematicamente negati - spiega il sindacato - Ferie e malattie non pagate, buste paga irregolari, inquadramenti in livelli inferiori rispetto alle mansioni svolte, turni senza orari: queste le condizioni che sono state denunciate in queste settimane dai lavoratori e che dovrebbero essere superate dall'accordo di oggi.La vertenza dei lavoratori Zara fa luce sui meccanismi che si nascondono dietro veri e propri imperi economici come la multinazionale ZARA, il cui patròn - Amarancio Ortega - è arrivato ad essere nel 2017 l'uomo più ricco del mondo. Come sindacato Si Cobas rimaniamo in prima linea nella lotta per la conquista dei diritti in tutti i magazzini e in tutti i posti di lavoro".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it