Indietro

Sul treno di Renzi non c'è il sindaco di Piombino

Massimo Giuliani

Sul treno sono stati invitati alcuni esponenti del Pd locale. In un post su Facebook l'appunto del sindaco di Giuliani per l'occasione mancata

PIOMBINO — Il passaggio del segretario Pd Matteo Renzi a bordo del treno Destinazione Italia, che ha fatto tappa a Donoratico (vedi qui sotto gli articoli collegati), ha lasciato uno strascico di polemiche in Val di Cornia.

In serata il sindaco Massimo Giuliani in un post su Facebook  ha contestato il fatto di non essere stato invitato: "Visto lo scenario preoccupante della nostre fabbriche sono contento che alcuni operai abbiano potuto parlare con Renzi - si legge nel post - Non posso assolutamente dichiararmi soddisfatto di non avere potuto descrivere (perché non invitato), come sindaco della Città di Piombino, la grave situazione in cui il nostro territorio e le nostre famiglie versano, informandone compiutamente il segretario del Pd".


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it