Indietro

"Tenda Tmm simbolo di determinazione e coraggio"

Così la segretaria nazionale Fiom, Francesca Re David, nel far visita ai lavoratori ex Tmm da nove mesi in presidio davanti alla fabbrica chiusa

PONTEDERA — "Come Fiom nazionale seguiamo questa vertenza sin dall'inizio - ha esordito la segretaria Francesca Re David, rivolgendosi ai lavoratori ora impegnati nel dar vita a una cooperativa - e vi porto la solidarietà e l'impegno del sindacato. Ma la vera differenza, ci tengo a sottolinearlo, la fanno la determinazione e il coraggio dei lavoratori".

Ad accompagnare Re David al presidio degli operai davanti ai capannoni dismessi della Tmm, che nonostante la produzione di marmitte per Piaggio ha chiuso improvvisamente i battenti nove mesi fa, è stato il segretario Fiom regionale, Massimo Braccini. A lui il compito di fare il punto sul progetto di cooperativa, pensato per dare un nuovo lavoro ad una parte degli operai messi alla porta.

"Adesso siamo nella fase della costruzione e della valutazione dei curriculum - ha spiegato Braccini -, per capire le singole competenze e possibili impieghi, e abbiamo trovato anche un imprenditore pronto a metterci a disposizione un capannone. Questi lavoratori sanno anche che niente è facile, ma insieme andiamo avanti passo dopo passo, tenendo i piedi ben saldi in terra, nella convinzione che soltanto restando uniti, come fatto finora, è possibile trovare una via d'uscita".

Dal colloquio è anche emerso che alla cooperativa parteciperà inizialmente un numero limitato di lavoratori e che questi, con molta probabilità, non torneranno a fare marmitte. Al contrario, ha detto Braccini in proposito, "dobbiamo pensare a ricostruire senza dover dipendere necessariamente dalle commesse di Piaggio".

"I nove mesi di presidio e la scelta della cooperativa - ha quindi detto Re David - testimoniano la vostra determinazione e il vostro coraggio. Questa tenda è sia fisica sia simbolica, un segnale forte per tutto il territorio. E la Fiom nazionale c'è, perché la vostra iniziativa va seguita, allargata e sostenuta".

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it