Indietro

Pena esemplare alla donna che spintonò controllore

L'aggressione su un'autobus del Ctt Nord in zona Valdera alcuni mesi fa. Ieri la sentenza emessa dal giudice del tribunale di Pisa

PONTEDERA — Nella giornata di ieri, al tribunale di Pisa, una passeggera accusata di aver spintonato un controllore in servizio su un'autobus del Ctt Nord in Valdera, è stata condannata a dieci mesi di reclusione oltre al risarcimento all'agente verificatore di duemila euro, il cui pagamento è vincolante per l’ottenimento delle misure condizionali. 

La donna è stata inoltre condannata al pagamento delle spese processuali.

"Ctt Nord - si legge in una nota del consorzio trasporti - si schiera da sempre accanto ai propri autisti e verificatori, in tutti i casi in cui sono stati aggrediti semplicemente perché stavano svolgendo il loro lavoro di guida o di controlleria a bordo dei bus. In questi casi Ctt Nord si costituisce parte civile insieme al proprio personale facendosi carico se necessario delle spese legali".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it