Indietro

​Film su Piaggio, assalto al casting

Oltre 300 persone, accompagnatori compresi, in attesa nel cortile degli ex macelli. Qualche delusione perché si cercano soltanto comparse

PISA — Ore 11, cortile degli ex macelli pisani. Sono circa 300, accompagnatori compresi, ad aspettare la chiamata. Per presentarsi e, nel caso degli aspiranti comparse, a presentare le proprie credenziali. Partecipazione ad altri film, foto, disponibilità e così via.

Il casting chiuderà i battenti stasera alle 22 e i 300 della mattinata cresceranno di parecchio. Dall'inevitabile 'chiacchericcio' pescato tra la piccola-grande folla in attesa non sembra aver convinto nessuno (o quasi) ad andarsene visto che la produzione cerca soltanto comparse e non attori sia pure di contorno. Comunque, meglio la comparsa che nulla.

Nel gruppo non abbiamo pescato nessun pontederese, ma sicuramente qualcuno c'era e comunque qualcuno arriverà, mentre il gruppo più simpatico era quello ponsacchino e amici, dotati di esperienza in altre produzioni, che hanno 'preteso' la foto. 

Una signora spiega d'esser invece venuta da Signa, un signore sui cinquant'anni si dichiara orgogliosamente livornese mentre una mamma dice che la figlia ha voluto in ogni modo tentare questa avventura cinematografica. 

Abbiamo provato a tirar fuori dagli addetti al casting qualche notizia in più su dove, come e quando scatteranno i primi ciak si gira di "Enrico Piaggio, un sogno italiano". E qualcosa è venuto fuori. 

Ad esempio che le riprese cominceranno nella seconda settimana di luglio, che si girerà inizialmente a Pisa e poi che la troupe si sposterà a Pontedera dove si girerà una anche scena "in una strada privata". Il resto è però tutto da scoprire, compreso il senso che il regista Umberto Marino vorrà imprimere all'opera. Mentre non è più un segreto che sarà l'attore Alessio Boni _ molto conosciuto e protagonista di tanti film fra i quali "La Meglio gioventù" - a interpretare il ruolo del patron-padrone della Piaggio.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it