Indietro

Scritte antisemite sui giochi dei bambini

"Non è una ragazzata" ha detto il sindaco, pubblicando la foto di quanto comparso ai giardini dedicati alle vittime della strage nazista di Piavola

BIENTINA — Nella via dedicata ai caduti di Piavola - i 18 uomini uccisi dai nazisti il 23 luglio 1944 sui monti di Buti - i giochi dei bambini sono stati vandalizzati con scritte antisemite. Un atto grave, nei confronti del quale è netta la condanna del sindaco Dario Carmassi.

"Non è una ragazzata - ha scritto il primo cittadino -. È un crimine, un atto grave, del quale abbiamo già iniziato a cercare i responsabili. Responsabili che alla luce della legge Mancino rischiano parecchio. È successo ieri a Bientina, nei giardini in via Caduti di Piavola. Solo questo basta a far capire l'orrore di questo gesto".

"Fate sapere alle forze dell'ordine o alla polizia municipale - ha aggiunto - se avete visto qualcuno o qualcosa. Non ci può essere protezione in casi come questo. Non basta cancellare la scritta".


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it