Indietro

Polizza annullamento viaggio: in cosa consiste

Quante volte sarà capitato di dover annullare o rimandare la data del viaggio per un imprevisto dell’ultimo minuto? ​Imprevisto che ci ha fatto perdere quanto già dato per coprire almeno in parte il costo di viaggio e soggiorno.

TOSCANA — La polizza annullamento viaggio è stata ideata proprio per evitare questi spiacevoli inconvenienti, o meglio, per evitare di perdere quanto già versato, perché sul destino poco è possibile intervenire.

Oltre a questo una copertura così pensata ci tutela contro le penali di annullamento del viaggio, chiaramente i motivi non possono essere di qualsiasi entità. Quelli riconosciuti sono malattia e infortunio.

Del resto, gli imprevisti sono all'ordine del giorno e avere un’assicurazione che ci protegga almeno dal punto di vista economico è un gran bel vantaggio. Precisamente attivandola saremo rimborsati delle penali per l’annullamento del volo, per la cancellazione del soggiorno in una struttura ricettiva, per l’annullamento di vacanze organizzate da tour operator.

Come scegliere una polizza annullamento viaggio se la meta è la Toscana

Come per qualsiasi altra, anche una polizza annullamento viaggio comporta delle scelte da fare e dei dettagli da conoscere relativi alla nostra situazione, per meglio dire alle nostre esigenze e alla meta che scegliamo.

Se la destinazione del viaggio è la Toscana probabilmente si penserà che sia inutile stipulare un'assicurazione perché si tratta di una meta nel nostro paese quindi facilmente raggiungibile. In realtà non si tratta di un’idea che merita il nostro tempo, perché la Toscana è un luogo che comunque richiede una spesa che, in caso di cancellazione del viaggio, si perderà.

La prima cosa che c’è da sapere è cosa accade in caso di annullamento di un viaggio già pagato. Nel dettaglio, le compagnie aeree prevedono il pagamento dell’intera somma del biglietto e i soggiorni una percentuale che va dal 25% al 100% del costo della vacanza. Insomma, non partire e non avere un’assicurazione può rappresentare un vero problema al livello economico, che si andrà poi a sommare al dispiacere per non poter essere partiti per il nostro viaggio.

Uno scenario per niente piacevole che però una polizza annullamento viaggio può, se non risolvere, almeno rendere più accettabile. In modo da poter prenotare con largo anticipo la vacanza, magari approfittando delle promozioni spesso attive sia per quanto riguarda i voli che i soggiorni, e farlo in completa tranquillità perché la garanzia della copertura assicurativa ci protegge da eventuali penali.

Ecco perché sia che la meta sia la Toscana o che sia una più lontana ed estera, ha poca importanza. Ciò che conta è avere le spalle coperte.

Cosa c’è da sapere prima di stipulare l’assicurazione

Prima di ogni altra cosa si dovranno conoscere gli eventi che possono causare l’annullamento del viaggio e che sono inclusi nella copertura assicurativa, che è la cosa che in questo caso conta più delle altre. Oltre a questo dettaglio, sarà utile conoscere anche ciò che la polizza copre nel dettaglio, per evitare spiacevoli inconvenienti.

Se ci sono dettagli da conoscere prima dell’attivazione, c’è qualcosa da sapere anche dopo. Il sinistro va denunciato per internet o per posta tradizionale entro le 24 ore del giorno successivo all’evento che ha portato all’annullamento del viaggio.

Ci sono poi dei casi in cui stipulare questa polizza è quasi obbligatorio, precisamente se siamo soggetti che si ammalano facilmente (considerare anche chi viaggia con noi, se è compreso), se si tratta di un viaggio molto lungo e costoso, se la prenotazione del viaggio è molto anticipata rispetto alla data di partenza.

Risparmiare sull'assicurazione non è una scelta vincente se in caso di annullamento viaggio si rischia di perdere tutte le spese che abbiamo già sostenuto. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it