Indietro

Cortei di auto Ncc contro il governo giallo-verde

Manifestazioni spontanee di protesta a Firenze e a Pisa. Cinquanta van incolonnati sulla FiPiLi, serpentone di 120 auto nel capoluogo toscano

TOSCANA — Dopo la manifestazione nazionale di ieri a Roma, Ncc di nuovo in piazza, anzi per strada, questa volta in Toscana, per protestare contro il decreto del governo, in vigore dal prossimo primo gennaio, che obbliga i titolari dei noleggi con conducente a rientrare in garage dopo ogni servizio. Una norma che gli Ncc ritengono incostituzionale perché, spiegano in una nota - "viola la libera concorrenza a danno dei consumatori come stabilito da Agcom e Unione Europea".

A Firenze circa 120 auto sono partite in colonna dalla zona dell'aeroporto Vespucci, hanno percorso il ponte all'Indiano, piazza della Vittoria, i viali di circonvallazione fino alla sede Rai e poi sono tornate indietro sullo stesso itinerario.

In provincia di Pisa un corteo di almeno 50 van ha percorso la superstrada FiPiLi su due corsie da Vicarello allo svincolo Pontedera-Ponsacco e poi si è diretto verso la stazione di Pisa.

Si tratta di manifestazioni spontanee, non promosse da sigle sindacali.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it