Indietro

"Strapperemo la Toscana alla sinistra"

Fratelli d'Italia lancia la campagna toscana di tesseramento puntando alle elezioni amministrative di Prato e di Firenze e alle regionali 2020

FIRENZE — "Il centrosinistra ha fallito su tutto, a partire da gestione dei rifiuti e grandi opere: dopo il cappotto delle amministrative dal prossimo anno governeremo anche Prato e Firenze e poi punteremo all'obiettivo successivo, la Regione, nel 2020". Con queste parole il coordinatore toscano e consigliere comunale a Firenze di Fratelli d'Italia Francesco Torselli ha lanciato la campagna regionale per il tesseramento.

Il partito di Giorgia Meloni conta attualmente in Toscana 3311 iscritti, 507 dei quali sono nuovi. I consiglieri comunali sono una settantina a cui si aggiungono sette assessori e un sindaco nei capoluoghi di Pisa, Massa, Siena, Pistoia e Grosseto.

"Da ottobre, al termine della campagna regionale di tesseramento, inizieremo a lavorare per strappare la Toscana alla sinistra - ha detto ancora Torselli - e lo faremo lavorando su temi concreti, insieme ai nostri assessori sul territorio, presentando programmi, proposte". 

La campagna prenderà il via il 14 e il 15 luglio con decine di gazebo allestiti nelle città. Poi verranno organizzate iniziative tematiche sul territorio. Lo slogan? ''Il futuro non è scritto''.

Nel primo fine settimana di ottobre è invece in programma la festa toscana del partito a Chianciano Terme, con forum a tema su rifiuti, ambiente, infrastrutture e immigrazione. Sarà resente anche Giorgia Meloni.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it