Indietro

Benigni e il sopravvissuto alla strage di S.Anna

Roberto Benigni

L'attore e regista toscano ha incontrato Enrico Pieri, uno dei sopravvissuti all'eccidio nazi-fascista che costò la vita a 560 persone innocenti

STAZZEMA — Roberto Benigni ha incontrato in Versilia uno dei sopravvissuti alla strage nazi-fascista di Sant'Anna di Stazzema, in cui furono trucidate 560 persone, per lo più donne, vecchi e bambini, il 12 agosto 1944. Il testimone dell'eccidio è Enrico Pieri che ha parlato a lungo con l'attore e regista, raccontandogli la sua storia.

Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona, presente all'incontro, ha consegnato a Benigni il libro di Oliviero Toscani "I bambini ricordano", dedicato alla strage.

Benigni si è informato anche sull'attività del Parco della Pace e ha accolto volentieri l'invito del primo cittadino di ritornare presto in Versilia per visitare S.Anna di Stazzema.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it