Indietro

Restano gravi i due feriti della sparatoria

Restano prognosi riservata Massimiliano De Simone, fratello della vittima, e Paola Martinozzi, dipendente di una farmacia raggiunta da un proiettile

FOLLONICA — Sono ricoverati all'ospedale Le Scotte ancora in gravi condizioni Massimiliano De Simone, fratello di Salvatore De Simone vittima della sparatoria di ieri a Follonica, e Paola Martinozzi, 55 anni, raggiunta da un proiettile alla testa.

Tutti e due sono stati feriti dai proiettili sparati da Raffaele Papa, 29 anni, davanti all'hotel Stella di via Matteotti.

Paola Martinozzi, farmacista, si è trovata a passare per caso dal luogo dove Papa ha sparato: obiettivo del ventinovenne sarebbero stati i due fratelli De Simone, per una lite che andava avanti da tempo per vari problemi. 

Papa, poi fuggito e bloccato a Grosseto, è stato sottoposto a fermo e trasferito in carcere.

Le forze dell'ordine e i vigili del fuoco stanno cercando l'arma del delitto.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it