Indietro

Sindaca bombardata da centinaia di mail

Oltre 1.400 mail sono arrivate alla prima cittadina contro la sostituzione nei moduli scolastici dei termini 'padre' e 'madre' con genitore A e B

EMPOLI — L'amministrazione comunale ha presentato una segnalazione alla polizia postale su oltre 1.400 mail arrivate all'indirizzo di posta elettronica della sindaca Brenda Barnini, tutte con lo stesso testo in cui si contesta la sostituzione nei moduli scolastici dei termini 'padre' e 'madre' con genitore A e genitore B.

Fra i messaggi ce n'è uno arrivato dall'indirizzo mail del presidente del consiglio comunale, Roberto Bagnoli, il quale ha smentito di esserne l'autore. Ma la maggior parte delle mail sono arrivate dal sito web di un'associazione nazionale in difesa delle famiglie tradizionali. 

La polizia postale indaga.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it