Indietro

Ritrovato senza vita l'ingegnere disperso

L'uomo, 56 anni, è stato ritrovato da un cercatore di funghi a circa un chilometro dalla vettura precipitata in un dirupo a Monte Morello

SESTO FIORENTINO — Drammatico epilogo per la vicenda di Aldo Corsi, l'ingegnere di Calenzano scomparso nei boschi di Monte Morello. Dopo alcune ore di ricerche un cercatore di funghi ha ritrovato il suo cadavere a circa un chilometro di distanza dal luogo in cui la moglie della vittima aveva ritrovato l'auto del marito, precipitata in un dirupo e con tracce vistose di sangue al suo interno.

Dai primi accertamenti le forze dell'ordine non escludono che l'uomo, 56 anni, abbia perso il controllo della sua Fiat Bravo a causa di un malore improvviso o di una distrazione. Ma le indagini proseguono.

L'ingegnere era uscito di casa questa mattina per  fare una passeggiata sul Monte Morello. Poi la moglie, non vedendolo tornare, è andata a cercarlo e poco dopo ha avvistato l'auto del marito in fondo a una scarpata. Ma dell'uomo nessuna traccia. L'allarme è scattato sono iniziate le ricerche fino al tragico ritrovamento.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it