Indietro

Sequestrati i cantieri alla diga di Montedoglio

I carabinieri forestali hanno messo i sigilli all'area della diga interessata dai lavori per la ricostruzione dopo il cedimento avvenuto nel 2010

SANSEPOLCRO — Al centro dell'inchiesta che ha portato al sequestro preventivo dei cantieri all'interno della diga di Montedoglio e di tre impianti in Valtiberina, il presunto smaltimento illecito di rifiuti speciali. 

L'area sequestrata dopo l'indagine eseguita dai carabinieri forestali e dalla procura di Arezzo è quella interessata dai lavori di rifacimento in seguito al cedimento avvenuto nel 2010. 

Le presunte irregolarità, spiegano gli inquirenti, sarebbero state rilevate nello smaltimento delle terre provenienti dagli scavi della diga. Le indagini sono tutt’ora in corso per identificare le varie responsabilità.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it