Indietro

Covid, risalgono i morti in Italia, 174 nuovi casi

ospedale analisi

Dopo il minimo storico di decessi di 24 ore fa, da ieri i nuovi deceduti sono risaliti a 22. Otto regioni a zero nuovi contagi

ROMA — Il crollo dei nuovi decessi registrato ieri, 8 (sempre troppi s'intende) in tutta Italia, è stato un caso isolato: nelle ultime 24 ore, infatti, i dati forniti dal Ministero della Salute sull'andamento dell'epidemia a livello nazionale mostrano di nuovo una situazione nella media degli ultimi giorni con 22 nuovi pazienti deceduti in 24 ore: il totale dei morti dall'inizio dell'epidemia in Italia, quindi, ammonta a 34.738 decessi. 

Quasi identico a ieri, invece, l'incremento dei nuovi casi positivi: 174 in più (ieri erano 175) che portano il totale dei contagiati dall'inizio dell'emergenza a 240.310. Dalla tabella fornita dal Ministero si evince che, di questi, 223.272 sono stati individuati attraverso il tampone, mentre con gli screening (come il sierologico), ne sono stati trovati 17.038. 

Elaborazione HTeT su dati ProCiv

Otto regioni non hanno registrato nuovi contagi. Si tratta di Marche, Campania, Puglia, Sicilia, Umbria, Valle d'Aosta, Molise, Basilicata. Lombardia ed Emilia-Romagna, rispettivamente con 97 e 21 nuovi casi, totalizzano quasi l'intero incremento di contagi da ieri. 

Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale a 188.991 (ieri erano 188.584), con un incremento di 407 persone rispetto a ieri.

Le persone attualmente positive al Covid sono 16.681 (ieri erano 16.836), cioè 155 in meno rispetto a 24 ore fa. 

Questa invece la situazione negli ospedali italiani. I ricoverati con sintomi sono 1.160 a fronte dei 1.260 di ieri: calano quindi di 100 unità. Di questi, in terapia intensiva ci sono 98 pazienti, con un aumento di 1 paziente, mentre in isolamento domiciliare ci sono 15.423 persone. 

I numeri piccoli con la freccina si riferiscono agli incrementi di oggi

Ecco la situazione degli attualmente positivi regione per regione:

- Lombardia 10.947 (in calo)

- Emilia-Romagna 1.042 (+1)

- Piemonte 1.495 (in calo)

- Lazio 841 (+14)

- Veneto 460 (in calo)

- Toscana 323 (+5)

- Liguria 272 (+4)

- Prov. Autonoma di Trento 54 (+3)

- Friuli Venezia Giulia 38 (in calo)

- Abruzzo 284 (in calo)

- Prov. Autonoma di Bolzano 85 (in calo)

- Sardegna 14 (+1)

- Calabria 26 (in calo)

- Marche 320 (in calo)

- Campania 163 (stabile)

- Puglia 146 (in calo)

- Sicilia 130 (stabile)

- Umbria 9 (in calo)

- Valle d'Aosta 4 (stabile)

- Molise 26 (stabile)

- Basilicata 2 (in calo)

Dati ProCiv

Elaborazione HTeT su dati ProCiv

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it