Indietro

Elezioni regionali e referendum, ipotesi Settembre

Lo prevede un emendamento presentato sia alla Camera che al Senato dalla relatrice del decreto che ha rinviato la tornata elettorale di primavera

ROMA — Le elezioni regionali, comunali, il referendum costituzionale e le suppletive di Camera e Senato potrebbero tenersi a Settembre.

Lo prevede un emendamento presentato alle commissioni affari costituzionali della Camera e del Senato da Anna Billotti del Movimento 5 Stelle, relatrice del decreto che ha rinviato le elezioni previste per il Maggio scorso.

L'emendamento di Billotti prevede un election day per regionali, amministrative e referendum che potrebbe tenersi o domenica 13 o domenica 27. Per le suppletive di Camera e Senato invece sono previsti due giorni di voto, la domenica e il lunedì fino alle 15. Lo scrutinio di supplletive, referendum e regionali comincerebbe subito dopo, quello delle comunali il martedì mattina.

L'ipotesi delle elezioni a Settemnre è stata confermata dal sottosegretario dell'interno Achille Variati che, sempre in commissione affari istituzionali, ha dichiarato che potrebbero tenersi in Settembre sia il primo che il secondo turno di voto.

Le regionali 2020 riguardano Toscana, Liguria, Veneto, Puglia, Campania e Marche.

In Comuni toscani al voto sono invece  Arezzo, Viareggio, Coreglia Antelminelli, Sillano Giuncugnano in provincia di Lucca, Cascina e Orciano Pisano in provincia di Pisa, Uzzano in provincia di Pistoia e Villafranca in Lunigiana.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it