Indietro

A Durazzo l'ambulatorio delle Misericordie toscane

Installato oggi con il personale di supporto alle popolazioni colpite dal recente terremoto su un'area sprovvista di presidi sanitari operativi

REGGELLO — Un ambulatorio mobile delle Misericordie della Toscana con un infermiere e un pediatra, opererà nei villaggi attorno a Durazzo sprovvisti di presidi sanitari, l'annuncio è stato fatto dalla Federazione regionale delle Misericordie della Toscana riunita oggi a Reggello dove ha festeggiato i 10 anni di attività durante l'assemblea annuale.

Nel corso della giornata è stato effettuato un collegamento con i volontari delle Misericordie della Toscana che da una settimana si trovano in Albania per i soccorsi del dopo terremoto. In soccorso alle popolazioni terremotate sta operando anche la Misericordia di Elbasan, fondata appena due mesi fa da alcuni cittadini albanesi che hanno vissuto in Toscana diventando volontari delle Misericordie, con il sostegno anche di alcune Confraternite della nostra regione: le Misericordie di Dicomano (FI) e Montecarlo (LU) hanno donato due ambulanze.

All’assemblea delle Misericordie hanno portato il loro saluto i sindaci di Reggello Cristiano Benucci, Castelfranco Piandisco Enzo Cacioli, Figline Incisa Valdarno Giulia Mugnai. Ai lavori hanno partecipato anche il coordinatore regionale 118 Piero Paolini, i capodipartimento emergenza urgenza delle Asl Sud-Est Massimo Mandò e Asl Nord-Ovest Andrea Nicolini.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it