Indietro

Va a vivere in soffitta per far posto alla bisca

Mobili e arredi avevano lasciato spazio a carte e tavoli da gioco nell'appartamento in cui la polizia municipale ha trovato un casino clandestino

PRATO — Nei guai è finito un 31enne cinese che aveva preso armi e bagagli e trasferito la propria abitazione in soffitta per poter lasciare spazio alla bisca clandestina. La soffitta, oltretutto senza finestre e di altezza non adatta a essere abitabile,  era stata arredata come una casa. 

Quando hanno fatto irruzione nell'appartamento, gli agenti hanno trovato 20 persone attorno ai tavoli su cui era stato sistemato il classico panno verde come nei casinò. Tutti erano intenti a giocare a majong, molto diffuso nella comunità cinese. Sui tavoli sono stati recati in tutto 4mila euro.

Alla fine, il giochetto è costato al gestore della bisca la denuncia per esercizio del gioco d'azzardo e per abuso edilizio. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it