Indietro

Due trans mandano cinque carabinieri in ospedale

Sono stati necessari i rinforzi per sedare l'ira dei due brasiliani che hanno aggredito un viaggiatore in attesa del treno alla stazione di Prato

PRATO — L'aggressione all'uomo che era in attesa sulla banchina della stazione è scoppiata per motivi futili. Sta di fatto, però, che alla fine c'è stato bisogno dell'intervento dei carabinieri, chiamati dal malcapitato finito nel mirino dei due trans.

Peccato che neanche l'intervento dei militari sia servito, in un primo momento, a sedare l'ira dei due che a quel punto se la sono presa con loro.

Una scena surreale che ha costretto i carabinieri a chiamare altri colleghi in loro aiuto. 

Solo in caserma è venuto fuori che gli aggressori erano sotto l'effetto di stupefacenti. Il bilancio, alla fine, è stato di cinque militari che sono finiti in ospedale per le contusioni riportate nella zuffa. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it