Indietro

Forza Nuova passeggia, gli antifascisti presidiano

Tensione ma nessun contatto durante l'annunciata passeggiata dei militanti di estrema destra nella Chinatown pratese. Spiegamento di forze dell'ordine

PRATO — Si è svolta intorno alle 12 l'annunciata passeggiata dei militanti di Forza Nuova "contro la sostituzione etnica" a Prato, nelle strade della cosiddetta Chinatown. L'annuncio della manifestazione, nei giorni scorsi, ha innescato le proteste dell'Anpi che aveva chiesto di fermare la nuova iniziativa della formazione di estrema destra dopo quella del 23 marzo scorso. In quell'occasione, in migliaia arrivarono a Prato per la contro manifestazione antifascista. 

I militanti di Forza Nuova, circa una decina, hanno compiuto una passeggiata intorno alle 12 percorrendo un tratto di via Pistoiese, su cui si affacciano numerose attività cinesi e in cui la concentrazione di cittadini orientali è molto alta. Non era presente, come annunciato in un primo momento, il leader nazionale Roberto Fiore. L'iniziativa si è conclusa nell'arco di pochi minuti.

Il rischio che potessero esplodere tensioni, in ogni caso, ha fatto sì che a presidiare la prima periferia della città siano stati impegnati, per ore, decine di uomini delle forze dell'ordine

In segno di protesta, alcuni cittadini di associazioni e partiti antifascisti hanno organizzato un presidio in concomitanza con la passeggiata. Non ci sono stati contatti e scontri tra i due gruppi. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it