Indietro

Acqua bianca nel torrente Brana, è allarme

Arpat ha appurato che le acque sono biancastre per la terra smossa dagli scavi di un cantiere di sistemazione dell'alveo a monte di Valdibrana

PISTOIA — Nella sera di martedì 25 luglio, intorno alle 22 Arpat è stata attivata dalla polizia municipale di Pistoia, attraverso la Sala operativa della Protezione civile, per le segnalazioni ricevute da parte di cittadini che, fin dal tardo pomeriggio, si erano preoccupati per la colorazione delle acque della Brana a valle della frazione Valdibrana.

Gli accertamenti effettuati in campo dai tecnici del Dipartimento Arpat di Pistoia, alla presenza della polizia municipale, evidenziavano pH e conducibilità dell'acqua nella norma e anche un livello di ossigenazione non troppo basso per questo periodo dell'anno.

Risalendo il corso d'acqua per circa un chilometro l'origine del problema è stata individuata in un importante cantiere di sistemazione dell'alveo, gestito dal Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno, all'altezza del santuario della Madonna delle Grazie, che intorbidava le acque a causa dei movimenti di terra effettuati nell'alveo e sulla parte bassa delle sponde. La durata del cantiere è prevista ancora per diversi mesi.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it