Indietro

Ko contro il Cittadella, Pisa in Lega pro

La squadra aveva bisogno di una vittoria che non è arrivata. Contro i veneti finisce 1-4 e la retrocessione adesso è questione di matematica

PISA — Questa sera all'Arena la matematica si è portata via ogni speranza di vedere il Pisa accedere ai play out e restare in serie B. I nerazzurri avevano bisogno di una vittoria, che non è arrivata.

A spezzare definitivamente il sogno il 4-1 inferto dal Cittadella. La sconfitta condanna il Pisa alla retrocessione matematica.

All'11esimo il gol di Arrighini porta il Cittadella in vantaggio. Il pareggio del Pisa arriva al 16esimo del secondo tempo con rete di Masucci,  ma non basta. 

La doppietta di Vado e un gol di Scaglia al quarto minuto di recupero segnano la sorte del Pisa.

Pisa (4-3-3): Cardelli; Golubovic, Del Fabro, Lisuzzo, Longhi; Verna, Di Tacchio, Lazzari (32′ st Gatto), Lores (37′ st Peralta), Masucci, Mannini (15′ Manaj). A disposizione: Campani, Birindelli, Angiulli, Zonta, Milanovic, Zammarini. Allenatore: Gattuso

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Pascali, Scaglia, Martin; Bartolomei, Iori, Valzania (44′ st Paolucci); Chiaretti (43′ st Schenetti); Strizzolo (27′ st Vido), Arrighini. A disposizione: Paleari, Benedetti, Pedrelli, Pelagatti, Pasa, Iunco. Allenatore: Venturato

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it