Indietro

Deferiti il Pisa Calcio e tre dirigenti

L'ex presidente Fabio Petroni

La vicenda è quella della fidejussione per l'iscrizione al campionato del giugno scorso che non fu ritenuta valida e venne sostituita

PISA — La Covisoc ( ente di controllo ) aveva segnalato il fatto al Procuratore Federale che oggi ha deferito al Tribunale federale presidente e vicepresidente di allora e cioè Fabio Petroni e Giancarlo Freggia e il consigliere Vincenzo Taverniti.

Le motivazioni sono quelle di "Avere violato i doveri di lealtà probità e correttezza, per non aver depositato, entro il 30 giugno 2016, la garanzia a prima richiesta dell'importo di euro 800.000,00 e comunque per non aver documentato alla Lega Nazionale Professionisti Serie B, entro lo stesso termine, l'avvenuto deposito della garanzia a prima richiesta dell'importo di euro 800.000,00 sopra indicata".

Il Pisa è stato deferito a titolo di responsabilità diretta e a titolo di responsabilità propria. Potrebbe rischiare un punto di penalizzazione in classifica.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it