Indietro

A Pisa le note ritrovate di Vivaldi

Antonio Vivaldi (ritratto)

Uno spartito inedito, ritrovato in un fondo privato e catalogato come opera Rv 828, sarà eseguito per la prima volta al Festival di musica antica

PISA — La 23esima edizione del Festival toscano di musica antica, a Pisa dal 30 agosto al 2 settembre, sarà impreziosito dalla prima esecuzione di uno spartito ritrovato di Antonio Vivaldi, scoperto da Carlo Ipata in un fondo privato cittadino e autenticato da Federico Maria Sardelli, tra i massimi esperti vivaldiani al mondo.

Si tratta di una sonata per due violini e basso continuo in la maggiore ''da Chiesa'', nei canonici
quattro movimenti andante, allegro, andante, allegro. Il Festival è curato dalla Fondazione del Teatro Verdi di Pisa e dall'ensemble Auser Musici, per la direzione artistica dello stesso Ipata.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it