Indietro

Aferpi, entra in scena British Steel

L'azienda inglese, già fornitrice di Rete Ferroviaria italiana, ha inviato una manifestazione d'interesse ai vertici di Cevital per il polo piombinese

PIOMBINO — Dopo mesi di tensione una notizia che potrebbe essere positiva per la vertenza Aferpi di Piombino. La società inglese British Steel che nel marzo scorso ha aperto un polo logistico a Lecco ha inviato una manifestazione d'interesse ai vertici della società algerina Cevital, da tempo entrata nell'operazione ex Lucchini.

"Se entrano altre persone che portano il capitale va benissimo - ha commentato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi - Il presidente di Cevital Rebrad ha messo risorse importanti ma non è andato avanti in maniera adeguata sui tempi. Però se il progetto è quello di prendere le commesse, tenere aperti i laminatoi e non impegnarsi nella costruzione del nuovo forno elettrico io sarei decisamente contrario. Sarebbe troppo facile così".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it