Indietro

Medaglia col Pegaso d'oro a Giacomo Tachis

L'assessore all'agricoltura Salvadori ha consegnato il più alto riconoscimento della Regione Toscana alla figlia del pioniere dell'enologia moderna

FIRENZE — Lo chiamano l'enologo "umanista" per la sua profonda conoscenza della cultura classica, dalla storia alla filosofia, e ovviamente del vino e dei suoi segreti.

Piemontese di 81 anni arrivato nel Granducato negli anni '60, Giacomo Tachis oggi è affetto da una grave malattia che lo costringe a letto. Per questo a ricevere la medaglia d'oro con inciso il Pegaso, simbolo della Toscana, dalle mani dell'assessore all'Agricoltura Gianni Salvadori, si è presentata la figlia Ilaria. A lei il compito di delineare la figura di quello che per molti è stato l'artefice del Rinascimento dei vini toscani.

La sua collaborazione con il marchese Piero Antinori ha permesso la creazione di vini di pregio come il Sassicaia, il Tignanello e il Solaia
"La Toscana - ha detto Salvadori nel corso del suo breve intervento - è grata a Tachis per il contributo fondamentale al 'rinascimento' del vino italiano, facendolo diventare il nostro primo ambasciatore nel mondo, per aver così contribuito a valorizzare, dal punto di vista economico e non solo, molti territori della nostra regione".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it