Indietro

Notte da lupi e sabato di gelo

Nelle prossime ore le temperature precipiteranno in buona parte della Toscana. Alto rischio neve e ghiaccio anche a bassa quota e nei fondovalle

FIRENZE — La perturbazione annunciata per oggi pomeriggio è arrivata e la Toscana, dopo qualche ora di tregua con temperature che hanno superato i dieci gradi, è riprecipitata sotto lo zero.

La nuova emergenza neve e ghiaccio durerà per tutta la notte fino alle prime ore del mattino di domani, sabato 14 gennaio. La protezione civile raccomanda la massima attenzione sulle viablità, rese pericolosissime dal fondo stradale gelato. Molti Comuni hanno attivato il piano neve, distribuendo sacchi di sale sulle strade e preparandosi ad affrontare nevicate a bassa quota e situazioni critiche.

Vigili del fuoco e forze di polizia sono in allerta.

In vista del peggioramento delle codnzioni meteo le prefetture hanno ultimato l'aggiornamento dei piani operativi per la gestione delle emegenze sulle autostrade toscane e sulle principali viabilità.

Nel corso della giornata di oggi forti volate di vento hanno abbattuto rami, alberi, tegole e grondaie in molte città e paesi della regione (vedi articoli in home page) e creato ritardi e disagi soprattutto nei collegamenti marittimi.

Se la prossima notte si preannuncia freddissima e tempestosa, per domani il Lamma ha previsto in Toscana cielo sereno o poco nuvoloso al mattino, velato dal pomeriggio e, in serata, un ulteriore aumento della nuvolosità a partire dalla costa meridionale. 

Possibili piogge deboli in serata sulla costa grossetana e nevicate nella notte dai 300 metri di quota in su.  

Venti meno tesi di oggi ma mari mossi. Temperature in calo ovunque, nei valori massimi ma soprattutto nei valori minimi, con gelate diffuse. Le città più fredde saranno Arezzo (-5 gradi) e poi Firenze, Prato, Pistoia e Siena (-3).

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it