Indietro

Mercato nero, sequestrati 63mila litri di gasolio

In due operazioni condotte a Capannori e a Castelnuovo Garfagnana, la Finanza ha smantellato un traffico di carburante destinato al mercato illegale

PROVINCIA DI LUCCA — Duro colpo al mercato nero del gasolio in Lucchesia. In due diverse operazioni le Fiamme Gialle hanno individuato e sequestrato autocisterne piene di carburante trasportato illegalmente, sequestrandone complessivamente 63mila litri.

Nel corso della prima indagine, i finanzieri hanno individuato nelle vicinanze del casello di Capannori della A11 due autotreni telonati da cui alcuni uomini scaricavano taniche di plastica. I controlli successivi hanno portato alla scoperta che le cisterne trasportavano gasolio per autotrazione senza che i camionisti, di nazionalità polacca, fossero in possesso dei documenti di viaggio. I due autisti hanno dichiarato ai finanzieri che il carburante era destinato ad arrivare in Germania ma è comunque scattata la denuncia con sequestro del contenuto delle cisterne.

Il secondo blitz è avvenuto nella sede di una società di autotrasporti di Castelnuovo Garfagnana dopo la segnalazione di un cittadino. Nel piazzale della ditta è stato quindi ritrovato un rimorchio carico di cisterne che complessivamente contenevano 7500 litri di gasolio, anche questo trasportato senza documentazione. Il carburante è stato quindi sequestrato e il legale rappresentante dell'azienda denunciato.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it