Indietro

Morto in cava, scattano l'indagine e lo sciopero

La procura ha aperto un'inchiesta sull'incidente in un cui ha perso la vita un operaio in una cava di Torano. Indetto un giorno di sciopero per domani

MASSA CARRARA — La vittima si chiamava Mauro Giannetti e aveva 46 anni. Lavorava da alcuni anni nella cava dove ha perso la vita e di cui era socio insieme al fratello. Il corpo è stato trasportato all'obitorio per alcuni accertamenti. 

Sulla dinamica della tragedia stanno indagando i tecnici del servizio di prevenzione della Asl e i carabinieri. Dai primi rilievi, i due fratelli stavano lavorando insieme quando è stata rimossa una zeppa che teneva sollevata una lastra pesante due tonnellate. Senza il fermo, il pesante pezzo di marmo è piombato su Giannetti. Non è escluso che avesse una lesione interna.

Per domani, martedì 29 novembre, i sindacati hanno indetto una nuova giornata di sciopero del settore del marmo. Annullata la seduta del Consiglio comunale che avrebbe dovuto tenersi oggi.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it