Indietro

Intossicati dal tonno crudo

In sei si sono sentiti male dopo aver mangiato pesce crudo in un locale del Valdarno Inferiore. Accertamenti nel ristorante sulla qualità del cibo

EMPOLI — Sono finiti all’ospedale dopo aver pranzato in un ristorante della zona. E' accaduto a cinque impiegati della filiale della Cassa di Risparmio di Pisa, Lucca, Livorno a San Miniato Basso. Cinque delle sei persone sono finite al pronto soccorso dell'opsedale San Giuseppe di Empoli, mentre una sesta si è rivolta a una struttura sanitaria fiorentina. 

I tecnici dell'Ausl Toscana Centro si sono recati nei locali del ristorante dove sarebbero stati consumati i pasti per gli accertamenti igienico-sanitari di rito, relativi anche alla provenienza e conservazione del pesce. Sono stati prelevati campioni di pesce e inviati presso alcuni laboratori per la conferma di presenza di istamina.

I sintomi di questa intossicazione compaiono dopo breve tempo e sono caratterizzati da rossore cutaneo particolarmente localizzato al viso e al collo, sensazione di intenso calore, orticaria, prurito, diarrea, dolore addominale, nausea, vomito, qualche volta anche tachicardia e ipotensione e cefalea. 

I cinque colleghi sono due donne e tre uomini, residenti a Calcinaia, Fornacette, Casciana Terme, Santa Maria a Monte ed Empoli.

Sono in corso le verifiche dell’Asl, ma il primo indiziato per l'intossicazione alimentare sembrerebbe essere un piatto a base di tonno.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it