Indietro

Omicidio di Viareggio, Guidotti non parla

Assistito dai suoi legali, questa mattina all’udienza di convalida del fermo davanti al Gip, l'omicida si è avvalso della facoltà di non rispondere

LUCCA — “Guidotti – ha spiegato alle agenzie di stampa, l’avvocato Landi all’uscita da San Giorgio – è già stato sentito dal pubblico ministero. Ora attendiamo l’ordinanza del Giudice per le indagini preliminari in merito alla misura cautelare”

L’accusa a carico di Nicola Guidotti è quella di omicidio volontario premeditato, e la difesa, dopo l’autopsia effettuata ieri dal medico legale Stefano Pierotti  che ha stabilito che sono stati sparati tre i colpi mortali dei quattro sparati a bruciapelo -, ha già nominato come consulenti lo psichiatra Alberto Petracca e lo psicologo Roberto Bianconi.

L’omicidio, davanti al ristorante Il Mezzo Marinaio, sulla via Salvadori in Darsena, è stato il tragico epilogo di un’ennesima lite, per motivi di soldi, tra i fratelli.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it