Indietro

"Fare chiarezza sul danno erariale alla Asl"

Interrogazione in Consiglio di Giovanni Donzelli, Fratelli d'Italia, che chiede un'indagine interna per approfondire la vicenda della Asl di Lucca

LUCCA — Sono 6 gli amministratori e dirigenti dell’Azienda sanitaria di Lucca condannati dalla Corte dei Conti a pagare 80mila euro per danno erariale. La sentenza è stata depositata alla fine di gennaio e riguarda introiti mancanti derivanti dalla concessione per i distributori automatici.

Sul fatto arriva un'interrogazione in Consiglio regionale di Giovanni Donzelli, consigliere di Fratelli d'Italia. "Quali provvedimenti ha assunto l'Azienda sanitaria di Lucca nei confronti dei sei dipendenti condannati per danno erariale nella vicenda dell'affidamento dei distributori automatici?", si chiede Giovanni Donzelli. 

"Aver provocato un ammanco nelle casse pubbliche ha inevitabilmente compromesso il rapporto fra i dirigenti e l'azienda - sottolinea Donzelli -, chiediamo che la Asl intervenga nel modo dovuto e che venga avviata un''indagine interna per approfondire le cause della vicenda".

Per Donzelli "è evidente che fra i dirigenti chiamati a risarcire per il loro comportamento e l'Azienda sanitaria non ci sia più un rapporto fiduciario. Chiediamo che l'Azienda sanitaria e la Regione stessa agiscano urgentemente per tutelare l'interesse degli uffici pubblici. E' necessario che si mettano in campo tutte le iniziative per fare luce sui motivi che hanno spinto le persone coinvolte in questa vicenda ad agire contro l'interesse collettivo".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it