Indietro

Truffa dei diamanti, bancari Bpm in sciopero

La protesta è in programma per il 20 maggio per rivendicare la buona fede dei dipendenti che hanno proposto ai clienti l'investimento in diamanti

LUCCA — Dopo lo stato di agitazione, lo sciopero. Lunedì 20 maggio incroceranno le braccia per tutto il giorno i dipendenti del gruppo Banco Bpm della Toscana e della provincia di La Spezia. La protesta è stata indetta da Fabi, First Cisl, Cgil Fias, Uilca e Unisin per ribadire "la totale buona fede dei lavoratori" che hanno proposto ai clienti della banca l'investimento in diamanti in virtù di "informazioni del tutto fuorvianti" sulle caratteristiche dell'operazione. Lavoratori e sindacati chiedono anche "con forza che la banca si faccia carico di tutte le proprie responsabilità, tenendo esenti i clienti da ogni perdita e rimborsando quindi integralmente quanto investito dietro il ritiro delle pietre o loro certificati".

Sempre il 20 Maggio sciopereranno anche i dipendenti del gruppo delle province di Genova, Verona e Venezia. 

"Per dimostrare la nostra vicinanza alla clientela - si legge in un comunicato dei sindacati - alla manifestazione sono invitati a partecipare tutti i clienti coinvolti e tutte le associazioni dei consumatori, a fianco dei quali vogliamo ribadire con forza la richiesta di rimborso integrale dell'investimento in diamanti. I lavoratori sono vittime al pari dei clienti, non sono quindi responsabili di quanto avvenuto. Le responsabilità vanno semmai ricercate nel top management, che non doveva concludere quel tipo di accordo commerciale con Idb, verificando prima che il prezzo di acquisto delle pietre era notevolmente superiore al loro presumibile valore di mercato".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it