Indietro

Rave sull'Arnaccio, denunciate 169 persone

I Carabinieri della Stazione di Stagno hanno identificato e denunciato 169 persone per il reato di “Invasione di terreni o edifici”

LIVORNO — A seguito del rave party avvenuto nella notte tra il 19 e il 20 maggio, i Carabinieri della Stazione di Stagno hanno identificato e denunciato 169 persone per il reato di “Invasione di terreni o edifici”.

I militari, venuti a conoscenza della presenza di un rave party all’interno di uno stabilimento industriale inutilizzato, di proprietà del comune di Collesalvetti, dell’A.A.M.P.S. di Livorno e della Società Lonzi Metalli, fin dalle ore notturne avevano iniziato a vigilare sull’intera zona.

"Al fine di operare in sicurezza ed evitare ulteriori turbative per l’ordine e la sicurezza pubblica - hanno spiegato dall'Arma - sono iniziate le operazioni volte all’identificazione dei soggetti partecipanti alla manifestazione, con tutte le opportune cautele, anche mentre questi ultimi si allontanavano dallo stabile.

Fortunatamente le operazioni si sono svolte pacificamente, senza recare danni a cose e persone"

Tra gli identificati, soggetti provenienti da tutta Italia, tra i quali 19 minorenni e 23 stranieri.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it