Indietro

Giorgia Meloni contestata a Livorno VIDEO

Meloni contestata a Livorno (foto Twitter @merlinoilmago)

Un gruppo di persone ha accolto la leader di Fratelli d'Italia con cartelli e slogan antifascisti. Qualcuno ha anche sputato

LIVORNO — L'arrivo di Giorgia Meloni in città non è piaciuto, tanto che un gruppo di manifestanti si è radunato nel quartiere Sant'Andrea per accoglierla intonando "Bella Ciao" e slogan come "Livorno è antifascista". Su di un cartello campeggiava la scritta "Livorno i fascisti non li vuole. Meloni vattene". Fra i manifestanti non si esclude la presenza di esponenti dei gruppi dell'area antagonista locale.

Appeso all'esterno della Fortezza Nuova un grande striscione recitava "Livorno non ti vuole".

La leader di Fdi ha stigmatizzato le proteste improvvisando un balletto sarcastico. Poi, riprendendoli con il suo telefonino ha detto: "Loro sono questi".

"A Livorno i centri sociali ci impediscono persino di passeggiare nella piazza - ha poi scritto su Facebook la Meloni, pubblicando il video -. Ecco la DEMOCRAZIA di cui parlano tanto. Cosa pensano le anime belle della democrazia? Minniti, Boldrini, Grasso, Renzi e Gentiloni dove siete?".

Salendo in auto per ripartire alla volta di Pontedera, riferiscono da FdI Toscana, la leader del partito sarebbe stata raggiunta da uno sputo e da una bottiglietta. L'auto, protetta dalle forze dell'ordine, è stata circondata dai manifestanti e, prima che partisse, sarabbe volato anche qualche calcio. Nell'episodio la leader di Fdi non ha riportato conseguenze, hanno confermato dal partito.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it