Indietro

Livorno si stringe alla famiglia Ramacciotti

Allestita nel Duomo la camera ardente dei quattro membri della famiglia morti a causa dell'alluvione. Le esequie in forma privata nel pomeriggio

LIVORNO — La camera ardente è stata aperta al pubblico questa mattina alle 9 e da allora centinaia di persone stanno sfilando di fronte alle bare di Simone Ramacciotti, del figlio Filippo, del padre Roberto e della moglie Glenda, morti nella notte fra sabato e domenica quando la furia delle di torrente esondato ha travolto la loro abitazione sul viale Nazario Sauro.

La cerimonia funebre è in programma per oggi pomeriggio alle 16 e si svolgerà in forma strettamente privata. La funzione sarà celebrata dal vescovo Simone Giusti che nei giorni scorsi si è duramente scagliato contro le istituzioni che non hanno avvertito in tempo la cittadinanza del pericolo maltempo (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it