Indietro

A bordo un container con duecento chili di coca

La Guardia di Finanza ha scoperto un maxi carico di droga in un container nel porto di Livorno. Proveniva dal Cile ed era destinato alla Spagna

LIVORNO — Sequestro recordo, quello effettuato ieri dai finanzieri del comando provinciale e dai funzionari dell’ufficio delle dogane di Livorno. Fra numerosi container provenienti dal Sud America e sbarcati in porto, ne hanno selezionato e ispezionato uno ritenuto sospetto, rinvenendo e sequestrando 200 chilogrammi di cocaina.

L’ingente quantitativo di cocaina, suddiviso in 200 panetti, era stato occultato, in particolare, in alcuni borsoni posizionati all’interno di un container proveniente da San Antonio (Cile) che conteneva materiale scenografico destinato in Spagna.

La cocaina sequestrata ha un controvalore di circa 7 milioni di euro, ma una volta “tagliata” ed immessa sul mercato, con la vendita al dettaglio, avrebbe fruttato qualcosa come 45 milioni di euro.

Il sequestro è frutto di un’analisi di rischio congiunta, operata dai funzionari doganali e dai finanzieri, che procedono ad un’accurata selezione delle merci che destano sospetti per la provenienza, la destinazione o il tipo di carico, nell’ottica di intercettare eventuali traffici illeciti.

Fotogallery


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it