Indietro

​Licenziato di nuovo in catene davanti al cantiere

Uno dei tre operai licenziati alla Nca si è incatenato all'ingresso. Allarme dei sindacati che hanno denunciato un altro licenziamento

CARRARA — Un altro flash mob davanti all'ingresso del cantiere navale Nca di Marina di Carrara dopo quelli che già attuati lo scorso novembre. Uno degli operai finito nella tempesta dei licenziamenti è tornato a incatenarsi per protestare dopo che uno degli altri dipendenti, licenziato come lui, è stato reintegrato. 

Intanto i sindacati hanno segnalato un altro caso di licenziamento mentre a stringersi attorno all'operaio si sono stretti i partecipanti al presidio permanente dei lavoratori che dura da oltre venti giorni. Per chieder il reintegro del loro collega hanno annunciato per lunedì pomeriggio un'assemblea pubblica davanti ai cancelli dell'azienda. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it