Indietro

L'Expo, la Toscana e il logo delle polemiche

Pisani all'attacco perchè nel logo non c'è la torre pendente. Rossi "Polemiche scontate". L'assessore Salvadori incontrerà una delegazione pisana

FIRENZE — La Regione Toscana non ha gran fortuna per loghi e simili: la campagna Divina Toscana lanciata nel 2014 dall'allora assessore alla cultura Cristina Scaletti non piacque e fu affossata in una settimana dallo stesso presidente Enrico Rossi che poi cassò dalla giunta anche la Scaletti.

Ora sta destando un vespaio di polemiche il logo predisposto dalla Regione per il padiglione della Toscana all'Expo di Milano (vedi foto), che non riporta la torre di Pisa, oggettivamente il monumento toscano più famoso nel mondo.

"Polemiche scontate sul logo - ha scritto su Facebook il governatore Rossi - C'è la cupola del Brunelleschi e Pinocchio ma mancherebbe la torre di Pisa. Aggiungo io, e le Mura di Lucca, e le torri di San Gimignano e piazza del Campo, e la Maremma e i 4 mori, e la Vespa di Pontedera, eccetera eccetera dove le mettete?"

"Dopo 5 anni da presidente - prosegue Rossi - mi sono formato una solidissima convinzione: c'è un solo simbolo che unisce la Toscana e la rappresenta nel mondo: un paesaggio collinare con i cipressi. Se un simbolo deve unire non si capisce perchè, ogni volta, dobbiamo inventarcene uno per dividerci".

Per arginare le sommosse pisane, l'assessore regionale con delega all'appuntamento milanese, Gianni Salvadori, ha annunciato che presto avrà un colloquio con il sindaco di Pisa Filippeschi mentre il 10 aprile incontrerà una delegazione pisana. "Durante l'incontro con i pisani svelerò loro una sorpresa - ha spiegato l'assessore - Gli amici pisani hanno avuto troppa fretta, se avessero aspettato, come tutti gli altri in Toscana, avrebbero scoperto che ogni città e ogni territorio saranno rappresentati, anche visivamente, a Expo". "A Expo andremo tutti insieme - ha detto Salvadori - andrà la Toscana e troveremo il modo di giocare e di incuriosire il visitatore, come in un puzzle, che scopriamo poco per volta. Questo vale anche per il nostro logo".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it